Sperimentazione di nuovi sapori e ricerca di tradizioni innovative: sono questi i trend che, negli ultimi anni, hanno registrato un interesse sempre maggiore. Nonostante la diminuzione dei consumi evidenziata nel mercato interno, a livello nazionale si registra la tendenza a scegliere prodotti salutisti, cibi pronti e, soprattutto, alimenti etnici. Sulle tavole di tutta Europa si sono aggiunti alimenti di cui, però, noi italiani non sempre conosciamo la reale provenienza.

Tra questi, c’è un piatto che unisce i profumi e i colori del Mediterraneo: il couscous. Simbolo della gastronomia nordafricana e materia prima ben nota nel sud Italia, è un’ottima alternativa alla pasta – meno calorica rispetto a questa.

Ma di preciso cos’è il couscous?

Il couscous è l’emblema dell’arte culinaria mediorientale: il termine è di derivazione araba e significa “tritato in minutissimi pezzi”. Le radici della sua storia, infatti, affondano nelle dune del Nord Africa e, per la precisione, nel Maghreb – ovvero la Terra dei Berberi, una delle popolazioni indigene dell’Africa Settentrionale. Da allora, questa pietanza si è diffusa anche in paesi lontani dalla cultura islamica ed è arrivato in Europa grazie ai mercanti arabi. In Sicilia, dove ormai è considerato prodotto agroalimentare tradizionale, è un prodotto apprezzato per sapore e facilità di preparazione.

Anche la sua lavorazione è semplice.

Il couscous è costituito da granelli ottenuti macinando la semola di grano duro, il Triticum durum, una farina granulosa che si può produrre con una macinatura grossolana. Nella preparazione conserva il gesto antico della lavorazione con le mani: i granelli sono prima lavorati con acqua, poi vengono accuratamente macinati, setacciati e infine si procede alla cottura al vapore nella couscoussiera.

Semplice e veloce, il couscous è un piatto versatile.

La pietanza si può preparare in molti modi diversi, dai piatti leggeri a quelli più gustosi ed elaborati. Può essere servito e abbinato a diversi condimenti: con carne e pesce, ma anche con verdure e legumi. È principalmente un piatto unico, ma può essere anche la base per dolci con uvetta, canditi o frutta secca. Come puoi leggere in questo articolo, il couscous è una scelta ideale per la tua dieta quotidiana poiché è a basso contenuto calorico. Infatti, non differisce nelle proprietà nutrizionali da quelle della pasta, ottenuta dallo stesso tipo di grano, ma può contenere una quantità maggiore di acqua, assorbita durante la cottura.

Una curiosità: come vuole la tradizione africana, il couscous deve essere consumato seduti tutti insieme attorno ad un grande piatto a cui attingono tutti i commensali.

Il couscous è dietetico, ma ha un alto potere saziante

E siamo sicuri che in questo aspetto Martino ti sorprenderà. I suoi chicchi hanno una maggiore capacità di assorbimento dei liquidi rispetto ai competitor e, una volta cotti, possono aumentare fino a 2,5 – 2,6 volte rispetto al peso secco.

L’alta qualità delle materie prime è una certezza.

La filiera produttiva ha inizio con la scelta molto attenta delle materie e prosegue con un
controllo serrato in fase di approvvigionamento, selezione di fornitori e alimenti. A garanzia della qualità, il sistema di rintracciabilità è in grado di risalire dal prodotto finito alle materie prime utilizzate e viceversa.

La materia prima è decorticata secondo l’antico metodo a pietra che purifica il chicco con dolcezza e ottiene dalla macinazione solo il cuore, ricco di sapore e proprietà nutritive. Il risultato finale è una pasta ruvida e tence, trafilata al bronzo e dall’eccellente tenuta in cottura.

Cos’è il couscous Martino? Un prodotto sano e genuino, direttamente sulla tua tavola

La lavorazione del couscous Martino avviene interamente in Italia. Nella sua produzione viene utilizzata semola pura e acqua sorgiva fresca dei monti molisani del Matese, dove ha sede la Sipa International. Privo di sostanze che possano alterarne le proprietà nutrizionali, il couscous si presenta perfettamente sgranato e non ha bisogno di saltare in padella.

Ti stai ancora chiedendo cos’è il couscous? Riassumendo, ecco le qualità che rendono il couscous Martino davvero speciale:

  • Genuino e sano
  • Dietetico
  • Versatile
  • Veloce da preparare
  • Saziante

Couscous veloce per un pranzo in ufficio? Scegli Martino!

Da portare e consumare ovunque, Martino pensa anche a chi ha poco tempo a disposizione ma desidera seguire un’alimentazione sana ed equilibrata. Per questo, oltre alla linea biologica e integrale, esiste la nuova linea “Happy Couscous” con prodotti che offrono un pasto completo e genuino in pochi secondi (approfondisci dando un’occhiata ai nostri couscous).

Contattaci per saperne di più!

Scrivici per scambiare due chiacchiere e per ricevere qualche consiglio su come migliorare la tua offerta di prodotti e servizi con Martino couscous.

Scopri subito tutte le nostre gustose ricette per preparare il couscous in
tanti modi originali

Vai alle ricette