Facciamo un gioco: se ti diciamo sushi, cosa ti viene in mente? Probabilmente la sua versione più classica, quella che si consuma nei ristoranti giapponesi composta da alghe, riso e pesce nelle sue innumerevoli varianti. Fresco e salutare, il sushi è uno dei cibi più conosciuti al mondo e sta ormai contagiando anche le nostre abitudini alimentari essendo sempre più spesso sulle nostre tavole.

Oggi, però, vogliamo proporti una variante che siamo sicura non hai mai assaggiato finora: il sushi di mortadella con Couscous e verdure. Una valida alternativa per chi non ama il sushi tradizionale o per chi vuole sperimentare in cucina e personalizzare le ricette che appartengono ad altre tradizioni culinarie.

Per un aperitivo veloce in casa o una cena estiva, questo è un piatto che sicuramente non passerà inosservato. Ti potrà sembrare complicato da realizzare, ma il segreto è seguire attentamente ogni singolo passaggio della ricetta. In pochi minuti, il tuo sushi fatto in casa sarà pronto!

Ricetta di Simona Novarini di Giallo Zafferano

 

Sushi di Couscous Martino con la mortadella e le verdure

Per preparare questo piatto originale, è necessario:

  • 40 gr di Couscous Martino
  • 40 ml di acqua
  • 120 gr di ricotta
  • Un cucchiaio di sale
  • Un cucchiaio di olio EVO
  • Una fetta di mortadella
  • Una carota
  • Una zucchina
  • 50 gr di fontina
  • Un cucchiaio di maionese

Procedimento:

Tanti ingredienti ma pochi passaggi! Se li seguirai passo dopo passo, sarà facile e veloce preparare un sushi “fatto in casa”.

Per prima cosa, iniziamo dal classico procedimento di reidratazione del Couscous: in una pentola porta a bollore 40 ml e aggiungi un cucchiaio di sale e uno di olio evo. Dopo aver unito 40 gr di Couscous, lascialo reidratare per pochi minuti e sgranalo con una forchetta.

Trasferisci il Couscous in una grande ciotola e unisci 120 gr di ricotta.

Ora è il momento di preparare il sushi: metti il composto di Couscous su una fetta di mortadella, non troppo spessa, e livellalo per creare una specie di “tavoletta”. Stendi un cucchiaio di maionese, e unisci una striscia di fontina, carota e zucchina lessate.  

Per arrotolare il Couscous è indispensabile l’aiuto di una pellicola, per questo si inizia verso il lato opposto in modo tale che resti all’esterno.

Quando hai terminato di arrotolare il composto, mettilo in frigo per circa un’ora. Per servirlo ai tuoi ospiti, taglia il sushi a rondelle.

È tutto pronto per la tua serata in compagnia, buon appetito!

Scopri subito tutte le nostre gustose ricette per preparare il couscous in
tanti modi originali

Vai alle ricette