Una cena speciale: sperimenta il Couscous vegetariano all’orientale

Il fascino della cultura orientale è innegabile, e anche gli italiani sono conquistati dal gusto di una cucina ricca di tradizioni. Nel nostro paese si moltiplicano i sushi bar e i ristoranti cinesi, gli scaffali dei supermercati sono forniti di salsa di soia, spezie esotiche e prelibatezze giapponesi.

Se hai paura che tutto questo non sia d’aiuto al tuo benessere fisico, ti consiglio una variante più genuina e meno calorica dei famosi spaghetti di soia con le verdure: il Couscous Martino vegetariano all’orientale. Semplice e veloce da preparare, alle verdure che più ti piacciono accompagna un cibo nutriente, sano e altamente digeribile. Ma soprattutto gusterai un prodotto italiano al 100%.

Non ti voglio annoiare troppo, perché è ora di cucinare! Segui i passaggi della ricetta e scopri come preparare questa genuina rivisitazione di uno dei piatti più noti della cucina orientale.

Ricetta di Simona Novarini


 

Couscous vegetariano all’orientale

Per questo primo facile e veloce, è necessario:

  • 200 gr di Couscous Martino integrale
  • 2 cipollotti bianchi
  • 200 ml di acqua
  • 2 peperoni gialli
  • 50 gr di germogli di soia
  • Una carota
  • Una zucchina
  • Curry
  • Salsa di soia
  • Sale
  • Olio EVO

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa, inizia a preparare le verdure: taglia due cipollotti bianchi e due peperoni gialli, grattugia una carota e una zucchina di medie dimensioni. Successivamente salta in padella le verdure con olio Evo, un cucchiaino di curry e un pizzico di sale. Condisci con quattro cucchiai di salsa di soia, e aggiungi poi 50 gr di germogli di soia.

Ora è arrivato il momento di cuocere il Couscous nella sua preparazione più “classica”: porta a bollore in una padella 200 ml di acqua e 5 gr di sale, successivamente unisci i 200 gr di Couscous Martino integrale. Prima di condirlo con un po’ di olio EVO, copri la padella e fai riposare per alcuni minuti. Unisci il Couscous alle verdure pronte, e condisci con la salsa di soia.